Qual è il miglior momento per realizzare un soggiorno linguistico all’estero?

persone-picnic-ragazzi-viaggi

Qual è il miglior momento per realizzare un soggiorno linguistico all’estero?

Prima di decidere se realizzare un soggiorno linguistico all’estero è normale porsi alcune domande come: in che paese mi conviene andare? Quanto tempo devo stare? Che lingua posso studiare? Quanti soldi posso spendere?

 

Nella nostra Biblioteca per studenti potrai trovare alcune informazioni utili che ti aiuteranno a rispondere a queste domande e potrai leggere articoli interessanti come “Studiare l’inglese in Inghilterra: la guida definitiva“, “Le 5 mete preferite dagli studenti Erasmus” o “Come risparmiare per un viaggio all’estero“.

 

Oggi affronteremo un altro problema, ovvero qual è il momento migliore per realizzare un soggiorno linguistico all’estero.

Scuola media e scuola superiore

Vantaggi:

 

Studiare una lingua all’estero durante le scuole medie o le superiori consentirà di raggiungere un livello di indipendenza che è molto difficile acquisire a quell’età, quando ancora si è soliti vivere con la propria famiglia. Inoltre, è molto probabile che, quando ancora si è bambini o adolescenti, i genitori preferiscano che i figli vengano ospitati da una famiglia del luogo. Questo consentirà allo studente di vivere 24 ore al giorno immerso nella cultura del paese e di raggiungere una conoscenza della lingua tale da portare numerosi benefici in futuro.

 

Svantaggi:

 

L’adolescenza è un periodo stressante nella vita di qualsiasi studente. Ci sono gli esami di maturità, la scelta dell’università e il dubbio esistenziale su cosa fare nel proprio futuro. Inoltre, il sistema di istruzione in altri paesi non è esattamente lo stesso che in Italia. Le scuole negli Stati Uniti o in Inghilterra, per esempio, hanno una buona istruzione pubblica, ma le materie che si studiano non sono necessariamente le stesse di qui.

Università

Vantaggi:

 

Uno dei momenti migliori per realizzare uno scambio interculturale all’estero è durante l’università: si è sufficientemente maturi per saper vivere da soli, si ha maggiore libertà ed è più semplice affrontare le difficoltà che possono sorgere. Quello dell’università è il periodo ideale per vivere questa fantastica esperienza nel miglior modo possibile!

 

Svantaggi:

 

L’unico lato negativo di realizzare un soggiorno linguistico all’estero durante gli studi universitari è quello di dover trovare un ateneo con corsi simili a quelli che si stanno realizzando nel proprio paese. Bisogna poi tenere in conto il fatto di dover affrontare gli esami in una lingua straniera e, quindi, l’eventualità di “perdere” più tempo per laurearsi.

Studi post-universitari

Vantaggi:

 

Dopo la laurea, si consiglia di realizzare un soggiorno linguistico per due ragioni: studiare una lingua all’estero o iscriversi a un corso post-laurea.

I master e i corsi di specializzazione sono in genere molto costosi, ma certamente studiare all’estero aggiungerà molto peso al tuo curriculum e ti renderà un candidato più potente nel mercato del lavoro.

 

Svantaggi:

 

Tuttavia, bisogna considerare che, per essere ammessi agli studi post-laurea all’estero, bisogna saper padroneggiare la lingua del paese in cui si vuole studiare molto bene, o almeno possedere un livello alto di inglese.

Se vuoi studiare all’estero o migliorare la conoscenza di una lingua, ricorda che noi di CourseFinders siamo qui per aiutarti!

Inserisci nel nostro motore di ricerca la lingua che vuoi studiare e il paese di destinazione e scopri le migliori scuole di lingua della zona che hai selezionato!

_________________________________________________________________________

Per leggere altri articoli interessanti su lingue straniere, viaggi e scuole di lingua, vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra biblioteca per studenti o di seguirci sui nostri profili FacebookTwitter e Google+.

Silvia Spatafora per CourseFinders

Find your perfect language school Search CourseFinders to find the course for you