Come organizzare lo studio di una lingua

organizzazione-pianificare-tabella

Come organizzare lo studio di una lingua

 

Imparare una seconda lingua è estremamente importante.

Gli studenti che parlano diverse lingue aumentano le loro possibilità di trovare un lavoro, sia nel proprio Paese che fuori.

 

Leggi: Le 5 lingue straniere più richieste nel mondo del lavoro

 

Imparare un’altra lingua, inoltre, arricchisce la mente e apre nuovi orizzonti, sia personali che professionali ed è un ottimo modo per mantenere allenato il nostro cervello.

 

A prescindere dalla lingua che si sceglie di studiare, è necessario possedere una forte determinazione, saper organizzare il proprio tempo e raggiungere un ordine mentale che ci permette di realizzare in modo efficace lo studio di una lingua.

 

Leggi: Come gestire il proprio tempo mentre si studia: la regola del pomodoro

 

Ecco i tre consigli fondamentali degli esperti:

 

  1. STABILIRE IL TEMPO DI STUDIO

 

Il tempo che si può dedicare giornalmente, settimanalmente o mensilmente allo studio di una lingua è fondamentale per stabilire degli obiettivi da raggiungere. Programmare in anticipo i momenti di studio a seconda delle nostre possibilità (di studio scolastico o lavorative) è importantissimo: dobbiamo prendere un impegno con noi stessi e cercare in tutti i modi di portarlo a termine. Un’idea potrebbe essere quella di creare un calendario da stampare e tenere sempre sulla nostra scrivania.

 

  1. FARE DEI RIASSUNTI

 

Una volta che si completa un’unità del libro o un argomento determinato, è utile fare un riassunto scritto degli argomenti trattati. Se potete, portate sempre con voi questi riepiloghi, in borsa o nello zaino, così ogni volta che avete un po’ di tempo a disposizione, potrete rileggerli e ripassare tutto quello che avete studiato.

 

  1. VARIARE IL MATERIALE

 

Cercate di non studiare una lingua solo dai libri, ma provate a variare il tipo di esercizi e attività per migliorare l’apprendimento senza annoiarvi. Potete provare a guardare serie TV in lingua originale, video da YouTube, o provare a fare le parole crociate in un’altra lingua! Grazie a internet avrete solo l’imbarazzo della scelta!

Spero che questi consigli vi siano risultati utili!

 

Per leggere altri articoli interessanti su viaggi, corsi e metodi per imparare le lingue, ti consigliamo di dare un’occhiata alla nostra biblioteca per studenti o di seguirci sui nostri profili FacebookTwitter e Google+.

 

Silvia Spatafora per CourseFinders

Find your perfect language school Search CourseFinders to find the course for you