Breve guida per fare l’Erasmus a Berlino

erasmus-berlino

Breve guida per fare l’Erasmus a Berlino

Ci sono molti motivi per cui vale la pena andare a studiare una lingua all’estero.

Imparare una lingua aiuta a mantenere allenata la mente e permette di aprire i propri orizzonti verso nuove opportunità sia personali che professionali.

Inoltre, le persone che sono capaci di parlare più lingue hanno maggiori possibilità di trovare lavoro, sia in Italia che all’estero.

Una delle lingue più richieste, al momento di cercare lavoro, è sicuramente il tedesco.

Questa è una delle ragioni che spinge molti giovani a fare l’Erasmus in Germania e Berlino rappresenta senza dubbio una delle mete più gettonate.

Già in passato vi avevo elencato i motivi per cui è importante studiare il tedesco e avevamo risolto l’eterno dilemma: il tedesco è davvero così difficile da imparare?

Oggi, invece, ci concentreremo sui motivi per cui vale la pena fare l’Erasmus a Berlino e vi offriremo alcuni preziosi consigli.

Perché fare l’Erasmus a Berlino?

Vivere in una grande città come Berlino significa avere mille opportunità per conoscere nuova gente, imparare o perfezionare la lingua e…passarsela alla grande!

Berlino è una città piena di vita, cultura, arte e festa!

Ci sono tantissime attività pensate appositamente per gli studenti:  festival e concerti di musica all’aperto, mostre ed esposizioni, sport e molto altro ancora.

E il tutto senza spendere un centesimo!

Fantastico, vero?

Come trovare un volo economico:

Se sei uno studente, potrai godere delle migliori tariffe sui voli grazie a StudentUniverse, un sito che ti permetterà di risparmiare e di usufruire di incredibili sconti.

StudentUniverse offre prezzi convenienti anche ai giovani di età compresa tra i 16 e 25 anni di età.

Scegliere l’università:

La Germania investe annualmente milioni di euro per offrire ai suoi studenti un’educazione di qualità.

Le università tedesche si contraddistinguono non solo per il carattere innovativo dei metodi di insegnamento, ma anche per la qualità dei servizi e delle istallazioni messe a disposizione degli studenti.

•La Humboldt-Universität zu Berlin (HU)

Conta circa 31.065 studenti, 11 facoltà e 185 programmi di ricerca.

• Technische Universität Berlín (TU Berlín)

È una tra le più grandi e prestigiose università tedesche, centro di studi di ingegneri e uomini di scienza di successo.

Attualmente ospita più di 29.510 studenti di cui 5988 sono stranieri, dato che si tratta dell’università con più studenti internazionali.

• Freie Universität Berlin (FU Berlín)

Fa parte delle università di élite della Germania e una delle più all’avanguardia del Paese. Offre 150 programmi di ricerca e ospita quasi 28.500 studenti ogni anno.

• Universität der Künste Berlín (UdK)

Rappresenta una delle più grandi istituzioni di musica e arte del mondo.

Si compone di 4 facoltà: belle arti, architettura, design e

per un totale di 3600 studenti.

La Humboldt-Universität accetta solo un numero di studenti limitato che abbiamo un’eccellente conoscenza del tedesco (sono ammessi solo coloro che hanno almeno un livello B2).

La Freie Universität, invece, ha criteri di selezione meno rigidi.

Se sei alla ricerca di un corso di tedesco prima di partire per l’Erasmus, il motore di ricerca di CourseFinders ti potrà aiutare nel trovare la tua scuola di lingua perfetta!

Una volta passate le selezioni è necessario sbrigare una serie di pratiche per completare l’iscrizione.

Cercare casa:

Prima di tutto è necessario firmare un contratto di affitto.

È possibile trovare una stanza in appartamento condiviso o in una resistenza universitaria su: Studentenwerk.de.

In alcuni casi è l’università stessa a offrire un alloggio.

Altri link utili per cercare casa sono:

www.wg-gesucht.de

www.studenten-wg.de

www.craigslist.com

www.inmobilienscout.de

www.zweitehand.de

www.immobilienscout24.de

www.wohnung-jetzt.de

Vocabolario utile per cercare casa:

•Unbefristetemiete:  Se nell’annuncio c’è scritta questa parola, significa che la stanza si affitta solo per un lungo periodo di tempo, minimo un anno.

•Zwischemiete: Questo, invece, è un affitto per un breve periodo di tempo. L’inquilino, infatti, sta subaffittando la propria stanza.

•Warm: Significa che il prezzo include tutte le spese (acqua, riscaldamento, gas, luce e internet).

•Kalt: Il prezzo di affitto non include le spese.

•Zweck wg: Una parola abbastanza curiosa.  Vuol dire: niente amici o intenzione di socializzare. Ognuno per conto sui.

•kein Zweck wg: Qui, al contrario, cercano persone disposte a fare amicizia e a relazionarsi con gli altri coinquilini.

Burocrazia:

È necessario registrarsi  (Anmeldung) nel Bürgeramt più vicino al vostro quartiere di residenza e aprire un conto bancario per non avere problemi con il pagamento delle tasse di immatricolazione (che per gli Erasmus sono circa €200 per semestre) e per prelevare comodamente in tutta la città.

Per ultimo, occorre ottenere un’assicurazione sanitaria.

Se si dispone già di una tessera sanitaria europea è possibile inviarne una copia all’indirizzo:http://www.aok.de/nordost/index.php e saranno loro rilasciare un certificato di esenzione dal pagamento delle spese mediche coperte.

Con le fotocopie di tutti questi documenti e con quella della carta d’identità è possibile andare all’università e procedere con l’iscrizione.

Costo della vita:

 

Con 600-700 € è possibile coprire la maggior parte delle spese. Ovviamente dipende dal tuo stile di vita, ma affittare una stanza in un appartamento condiviso costa circa 200-300 euro al mese (incluso spese!).

La spesa al supermercato (Aldi e Penny sono i più economici) non supera solitamente i € 150. Berlino ha poi una varietà infinita di ristoranti internazionali e tedeschi, dove si può prendere un hot-dog con ketchup e crauti per meno di 3 € e una pinta di birra per altri 4 €.

Le mense universitarie sono anche molto convenienti; per circa 4 euro si può mangiare un pasto completpo.

Trasporti:

A Berlino ci sono diversi tipi di trasporti urbani: treni (S-Bahn), metropolitana (U-Bahn), autobus e tram. Esistono diversi tipi di biglietti:

• Giornaliero (Tageskarte). Di solito circa 6 € e consente viaggi illimitati fino alle 3 di notte.

• Abbonamenti per gruppi formati dai cinque persone (Kleingruppenkarte): 15 €.

• Biglietto valido due giorni (CityTourCard) (€ 14,90) o tre giorni (19,90 €). Comprende anche sconti sulle principali attrazioni e le visite ai monumenti.

• Abbonamento settimanale (7-Tages-Karte). Circa 25 o 30 euro, a seconda della zona. I viaggi sono illimitati durante sette giorni.

• Biglietto valido sei mesi (Semesterticket) per il trasporto di tutta l’area di Berlino e Brandeburgo. Questo abbonamento include anche sconti per cinema, teatri e musei della città.

Con questo è tutto!

Ora sei davvero pronto per partire per il tuo Erasmus e per spassartela alla grande!

___________________________________________________________________________

Se ti interessa ricevere maggiori informazioni su Berlino, il progetto Erasmus o su argomenti relazionati alla vita degli studenti seguici anche sulle nostre pagine FacebookTwitter e Google+!

Silvia Spatafora per CourseFinders

Find your perfect language school Search CourseFinders to find the course for you