Le migliori app per imparare le lingue

las mejores apps

Le migliori app per imparare le lingue

 

Per imparare una lingua non c’è niente di meglio che vivere per un periodo di tempo all’estero. Ma non tutti possono permetterselo o hanno il desiderio di andare a vivere fuori.

 

Se vuoi imparare una lingua seduto comodamente sul tuo divano puoi utilizzare altri metodi di apprendimento, facili da ottenere ed economici!

 

Che tu voglia imparare inglese, francese, spagnolo o cinese, oggi ci sono un sacco di applicazioni per smartphone che permettono di imparare la lingua direttamente dal proprio telefono e da qualsiasi parte del mondo.

 

Oggi ti mostriamo quali sono le migliori app per imparare le lingue.

 

Duolingo

 

Disponibile nel Google Play Store, nell’App Store e per Windows Phone, Duolingo è una delle migliori applicazioni disponibili sul mercato per imparare le basi di qualsiasi lingua straniera.

 

Per rendere più divertente lo studio, l’utente deve completare gli esercizi cercando di non commettere errori al fine di ottenere il punteggio più alto e poter sbloccare i livelli successivi.

 

Duolingo sfrutta i suggerimenti dei propri utenti per migliorare la qualità delle domande e rendere l’applicazione facile da usare. Si stima che 34 ore di studio con l’app equivalgono a un corso intensivo di sei mesi.

 

Busuu

 

Con Busuu potrai imparare 8 lingue diverse. Oltre al corso online gratuito, disponibile sul sito web, è possibile scaricare l’applicazione per Android e iOS (disponibile anche per l’orologio Apple Watch). Per utilizzare il servizio è necessario pagare un abbonamento mensile o annuale e il costo varia a seconda del numero di lingue che si desidera imparare.

 

Gli esercizi sono semplici e ideati direttamente dalla comunità che conta più di 50.000.000 iscritti.

 

Babbel

 

Attraverso l’applicazione di Babbel si possono svolgere esercizi di grammatica o di fonetica per migliorare la pronuncia. Offre 13 corsi di lingue tra cui cinese, turco e olandese. Per scoprire se la pronuncia delle parole è corretta, Babbel offre agli utenti una serie di esercizi da poter svolgere grazie all’uso del riconoscimento vocale. L’app è disponibile nel Play Store di Google e nell’App Store e il prezzo varia a seconda della durata della sottoscrizione (dai 9,95 euro per l’abbonamento mensile ai 19,95 per la sottoscrizione trimestrale, fino ai 33,30 per il semestrale e ai 59,40 per l’annuale).

 

Rosetta Stone

 

Grazie ad un tutor personale, imparare una delle 24 lingue offerte da Rosetta Stone non è mai stato così facile! Rosetta Stone è un’applicazione gratuita, ma si paga se si desiderano sbloccare contenuti premium e corsi avanzati. Attraverso gli esercizi, imparerai nuovo vocabolario, le basi della grammatica e la pronuncia corretta delle parole. Inoltre, potrai familiarizzare con il vocabolario specifico utilizzato in occasioni speciali, come viaggi di lavoro, e presentazioni aziendali. Per le aziende è anche previsto un Business plan.

Rosetta Stone è disponibile sia per Android e iOS che per il tablet Amazon Kindle Fire.

 

Memrise

 

Memrise, a differenza di tutte le app che abbiamo visto finora, si concentra principalmente sulla memoria visiva: gli utenti devono associare, attraverso degli esercizi, le immagini alle parole. In questo modo, l’apprendimento è più veloce e divertente.

 

Con Memrise si possono imparare fino a 40 nuove parole all’ora e, per migliorare la comprensione orale e la pronuncia, le registrazioni sono eseguite da un madrelingua.

 

I corsi possono essere scaricati nella memoria del proprio smartphone in modo da poter essere consultati da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento. L’applicazione è disponibile sia nel Google Play che nell’ App Store.

 

VocApp

 

VocApp è un’applicazione gratuita disponibile per Android e iOS che consente agli utenti di imparare nuovi vocaboli in modo semplice e veloce attraverso l’utilizzo di flashcards.

Le flashcards sono delle schede su cui è scritta la parola straniera che si desidera memorizzare accompagnata dalla sua traduzione in italiano.

VocApp è uno strumento che offre molte opzioni: puoi scaricare le flashcard già create dagli utenti o crearle tu stesso in soli pochi secondi a partire da immagini, testi o anche utilizzando la tua voce tramite il riconoscimento vocale. Un modo nuovo e divertente per imparare il lessico!

Per ulteriori informazioni o per leggere altri articoli interessanti su lingue straniere, viaggi e scuole di lingua, vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra biblioteca per studenti o di seguirci sui nostri profili FacebookTwitter e Google+.

Silvia Spatafora per CourseFinders

Find your perfect language school Search CourseFinders to find the course for you