5 lingue facili da imparare per un italiano

5 lingue facili da imparare per un italiano

5 lingue facili da imparare per un italiano

 

Tempo fa vi avevamo parlato delle lingue più difficili del mondo per un italiano. Oggi vogliamo fare il contrario e offrirvi una lista con le 5 lingue più facili da imparare. Ma prima di procedere è d’obbligo fare una precisazione: come già abbiamo ribadito più volte, non esistono realmente lingue facili e difficili, tutto sta nell’impegnarsi con costanza e motivazione.

La facilità con cui si può più o meno facilmente imparare una lingua è sicuramente soggettiva, quindi abbiamo deciso di basarci esclusivamente sulle opinioni più comuni degli studenti italiani e abbiamo incluso, per il momento, solo lingue europee.

 

Vediamo insieme quali sono:

 

5. RUMENO

 

Al quinto posto della classifica troviamo il rumeno.

Italiano e rumeno fanno entrambi parte delle lingue romanze ma il rumeno prende molti termini di uso quotidiano dalla lingua slava e dall’ungherese. Per questo motivo, si presume che sia difficile da imparare la lingua ma in realtà non è proprio così!

Il rumeno, infatti, ha conservato gran parte della struttura grammaticale latina e ha moltissimi termini con la stessa origine etimologica dell’italiano.

Se ti interessa imparare il rumeno cerca la tua scuola ideale qui.

 

4. FRANCESE

 

Il francese è anche una lingua romanza, che condivide con la nostra lingua alcune caratteristiche come la coniugazione dei verbi e il fatto che i sostantivi variano in base genere e al numero. La grande difficoltà, però, è rappresentata dalla pronuncia che è un po’  difficile da imparare a causa del gran numero di nasali, suoni gutturali da un lato e lettere mute a seconda della posizione in cui si trovano.

Se ti interessa imparare il francese cerca la tua scuola ideale qui.

 

3. PORTOGHESE

 

Il portoghese è una lingua molto affascinante che poco a poco sta suscitando molto interesse tra gli studenti di lingua. Si trova in terza posizione dato che fa a anche parte delle lingue romanze è ha una struttura simile alla nostra. Per quanto riguarda il vocabolario, il portoghese possiede moti termini con radici latine e francesi.

La pronuncia è relativamente semplice, anche se per riprodurre alcuni dei suoni vocali nasali c’è bisogno di fare un po’ di pratica. Quando si decide di impararlo però, bisogna tenere in conto che ci sono alcune differenze tra il brasiliano e il portoghese europeo.

Se ti interessa imparare il portoghese cerca la tua scuola ideale qui.

 

2. CATALANO

 

Beh, prima di tutto bisogna precisare che il catalano, per chi non lo sapesse, è a tutti gli effetti una lingua. È parlato nella regione spagnola della Catalogna (dove si trova Barcellona) e ha anche una sua variante “valenciana” (della provincia di Valencia).

La maggior parte delle parole del catalano provengono dal latino anche se, nel corso dei secoli, ha subito numerosissime influenze da tedesco, gotico, inglese, francese, occitano, arabo e, naturalmente, spagnolo.

Che ci crediate o no, esistono più di 11,5 milioni di parlanti catalani in tutto il mondo (in Italia la seconda lingua ufficiale di  Alghero, l’algherese, è proprio una variante del catalano!), cosicché non sarà così difficile trovare qualcuno con cui praticarlo!

Se ti interessa imparare il catalano cerca la tua scuola ideale qui.

 

1. SPAGNOLO

 

Fortemente influenzato dal latino e dall’arabo, lo spagnolo ha meno irregolarità rispetto alle altre lingue romanze e apparentemente è più semplice da imparare. La pronuncia è piuttosto facile ma bisogna fare pratica per saper pronunciare bene i suoni consonantici “j” e “g” ad inizio di parola e a non confondersi quando ci si trova davanti al suono “ll” (che corrisponde all’italiano “gl”). Lo studio dello spagnolo, proprio per il fatto che è abbastanza simile alla nostra lingua, spesso viene sottovalutato da noi italiani che crediamo di saperlo parlare solo perché “basta aggiungere una -s alla fine di ogni parola” (quante volte vi è capitato di sentirlo dire?)

In realtà non è esattamente così. È vero che è una lingua più intuitiva rispetto ad altre, ma ci sono alcune differenze notevoli tra la nostra lingua e quella del Don Chisciotte.

Quindi mi raccomando…non sottovalutatela!

Se ti interessa imparare lo spagnolo cerca la tua scuola ideale qui.

___________________________________________________________________________________________

Per ulteriori informazioni o per leggere altri articoli interessanti su lingue straniere, viaggi e scuole di lingua, vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra biblioteca per studenti o di seguirci sui nostri profili FacebookTwitter e Google+.

Silvia Spatafora per CourseFinders

 

Find your perfect language school Search CourseFinders to find the course for you